Martedì 10 luglio compie dieci anni una delle invenzioni che più hanno contribuito a modificare la quotidianità di una buona fetta della popolazione nostrana e non solo: l’App Store di Apple. Forse più degli iPhone stessi, il negozio digitale inaugurato il 10 luglio 2008 dalla casa di Cupertino ha modificato nel corso di dieci anni abitudini e comportamenti di decine di milioni di persone, dando vita nel contempo a un nuova fetta di economia globale che nel 2018 potrebbe superare per giro d’affari quella dell’industria cinematografica.

La casa di Cupertino non ha certo inventato il concetto di applicazioni per smartphone, ma il suo App Store ha saputo diventarne una vetrina centralizzata così allettante da essere presa d’assalto dagli sviluppatori, ansiosi di mettere il proprio software davanti agli occhi di un pubblico di utenti pronti a pagare per averle a disposizione. Il tutto in modo automatico, attraverso un sistema di distribuzione e di pagamento al quale gli sviluppatori non dovevano pensare.
— Leer en www.lastampa.it/2018/07/07/tecnologia/lapp-store-compie-anni-il-segreto-del-suo-successo-NnFlSBkzyvOkMO6gTy1eYO/pagina.html

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

w

Conectando a %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.