Il colpo di scena tiene tutto insieme

I bravi scrittori conoscono tutto ciò, sia coscientemente che istintivamente.
Una narrazione efficace può dare il meglio di sé sfruttando in parte queste e altre prevedibili abitudini di pensiero. Usare una falsa pista, ad esempio, può attirare l’attenzione su false attese, rendendo il colpo di scena più sorprendente.
Il meglio di un colpo di scena non ha inoltre a che fare con il brivido della sorpresa in sé, quanto nel ripercorrere gli sviluppi precedenti alla luce del colpo di scena stesso. Le sorprese più appaganti traggono il loro potere da una migliore e più ragionata lettura del materiale già acquisito. Le storie hanno così un’altra opportunità di trasformare a loro vantaggio la “maledizione della conoscenza”.
Teniamo anche presente il fatto che una volta conosciuta la risposta a un enigma gli indizi ci sembrano più trasparenti di quanto non lo fossero prima di sapere. Quando ripercorriamo la storia alla luce di quella rivelazione, gli indizi ben costruiti prendono una nuova e più efficace importanza.
— Leer en it.businessinsider.com/gli-spoiler-in-realta-non-rovinano-nulla-come-funziona-la-scienza-del-colpo-di-scena/

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión /  Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión /  Cambiar )

w

Conectando a %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.