Artificial Influencer: la prefazione del nuovo numero di Wired – Wired

Lil Miquela è una ragazza che dimostra 20 anni, forse anche meno. Come molte altre giovani della sua età, ha un profilo Instagram che però non popola solo di selfie, immagini di ciò che sta per mangiare, foto delle vacanze e altri contenuti che molte persone condividono sui social.

Lil Miquela è una influencer.

Ha oltre un milione di follower solo su Instagram e sono molte le aziende che negli ultimi mesi hanno deciso di lavorare con lei per promuovere le loro marche; in tutti i settori: dal fashion ai succhi di frutta, fino alle società specializzate nella vendita di minerali dagli effetti benefici.

Brand come Prada, Diesel o Moncler sono diventati suoi clienti.
Lil Miquela non esiste.

O meglio: non esisterebbe se ragionassimo come se fossimo ancora nel XX secolo. È una creatura digitale disegnata e costruita per essere la prima influencer di successo su scala mondiale non in carne e ossa.

A crearla è stata la Brud, una società di Los Angeles specializzata in robotica, intelligenza artificiale e nelle relative applicazioni nel mondo dei media. Per ora c’è una redazione di persone che realizza i contenuti per lei, ma la Brud sta lavorando per dotarla di un sistema di machine learning (cioè di apprendimento automatico) e quindi renderla per molti aspetti autonoma.

Lil Miquela è una testimonial adatta a questo inizio di millennio e per questo abbiamo deciso di mettere il suo volto in copertina.
Prima il web, poi i dispositivi mobili connessi alla rete, e ora la tecnologia blockchain e le intelligenze artificiali stanno contribuendo a costruire ponti tra parti di società (private e pubbliche) che prima d’ora non erano mai entrate in contatto. Siamo in un mondo dalle continue contaminazioni, il tema di questo volume di Wired e del Wired Next Fest di Milano (25-27 maggio).
— Leer en www.wired.it/attualita/media/2018/05/24/artificial-influencer-prefazione-wired/

Deja un comentario

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.