Perché le aziende della Silicon Valley fanno testare le loro app agli ubriachi

L’ultima invenzione, se così si può definire, è quella del Drunk User Testing, ovvero la scelta di far provare le applicazioni a degli ubriachi.

È stata la startup di Boston Appcues, che si occupa principalmente di software, a lanciare quest’idea. Il presupposto è che un’app deve essere user friendly e facile da usare anche per chi è ubriaco, quindi non al meglio delle proprie condizioni fisiche e mentali.
— Leer en www.wired.it/economia/start-up/2018/05/12/startup-stati-uniti-ubriachi/

Deja un comentario

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.